Page 2 of 5

Il club di Jane Austen a Sassari

In una serata animata da figuranti in abiti d’epoca e le atmosfere sonore della Corale studentesca città di Sassari, venerdì alle 18:30 presenterò l’inaugurazione del Club di Jane Austen a Sassari. Il circolo letterario è stato ideato dall’eclettica storica dell’arte Giuditta Sireus, Titolare di ITTE itinerari teatralizzati e VicePresidente dell’Ass. Educanimarte per la quale si occupa di progettazione ludico-educativa.

L’incontro – con cui si inaugura la terza sede del club in Sardegna, già presente a Cagliari e a Villacidro – si svolgerà all’Istituto “G.M.Angioy” Via Principessa Mafalda di Savoia.

Interverranno GIUDITTA SIREUS, l’Assessore alla cultura Comune di Sassari RAFFAELLA SAU, la scrittrice e direttrice della casa editrice Nemapress NERIA DE GIOVANNI e il poeta e Direttore del coro Nova Euphonia e della Corale studentesca Città di Sassari VINCENZO COSSU.

Con la partecipazione di ANDREA SINI, presidente dell’associazione itinerari nel tempo. Revocatori storici, figuranti in abiti dell’atelier MISS FROGGY STYLING DRESS di FEDERICA DEMONTIS, CLAUDIA CARLINI e ALESSANDRO CASULA dell’ORGANIZZAZIONE VITTORIANI ITINERANTI e gestori della pagina FB “vittoriano che passione”

 

 

Un mio racconto per i Giganti

Giovedì 30 marzo all’Hotel Regina Margherita di Cagliari leggerò un mio racconto breve durante una serata dedicata ai Giganti di Sardegna organizzata dal collettivo di scrittori Karmis e dalle cantine Contini.

Durante la serata, che unirà la passione per il vino a quella per la letteratura, leggeranno i propri racconti anche Giacomo Casti (organizzatore di  Marina Cafè Noir-Festival di letterature applicate di Cagliari), Maria Antonietta Marras, Piergiorgio Cadeddu, Gianluigi Melis, Bernadette Dessalvi, Rosie Atzori, Fernanda Lobina, Jimmy Spiga (giornalista), Alessio Deiana e Andrea Melis (scrittore).

L’evento è SOLD OUT

Una bussola per il futuro. Lezione all’Università

lezione università

La bussola che ci serve per orientarci nel percorso più giusto della nostra vita non può arrivare dall’esterno. I flussi di mercato, le tendenze e le scelte degli altri non possono condizionarci più di quanto possa e debba fare una bussola interna che deve oscillare in base alla nostra passione, al talento e a ciò che ci fa vibrare. La crisi attuale, ma anche le innumerevoli crisi che la vita ci presenta sono sempre anche delle straordinarie opportunità. Il fallimento stesso è un’opportunità positiva di crescita e di conoscenza. Opportunità che serve per aggiustare il tiro della propria bussola e guardare più intensamente a ciò che siamo veramente, lasciando da parte ciò che gli altri si aspettano che manifestiamo. La bussola più affidabile è l’essere, non il dover essere.

Il 25 marzo ho parlato di questo al seminario Una bussola per il futuro organizzata dalla Facoltà di scienze economiche, giuridiche e politiche dell’Università di Cagliari.

La scienza spiega perchè ci si blocca davanti al pericolo. Il mio pezzo per la 27esimaora del Corriere

“Se non urli, non c’è violenza” ci dice la sentenza di assoluzione di Torino. Ma esiste una spiegazione scientifica che dimostra che quella passività davanti a uno stupro è tutt’altro che accondiscendenza. Divulgarla può cambiare il sistema della giustizia. La racconto in questo pezzo per la 27esimaora del Corriere della Sera in cui ho intervistato la psichiatra Ilaria Vannucci.

Presentazione di Sardegna al Femminile a Cagliari

Venerdì la sala conferenze de L’Unione Sarda ospiterà la presentazione del libro di cui sono coautrice: “Sardegna al femminile. Storie di donne speciali”.

Sarà presentato anche “Profili di sardi speciali” di Gianni Filippini, pubblicato per la stessa collana edita da L’Unione Sarda, La biblioteca dell’identità.

Presentazione di Sardegna al Femminile a Roma

Questo slideshow richiede JavaScript.

L’8 marzo ho presentato a Roma Sardegna al femminile. Storie di donne speciali, il libro edito da L’Unione Sarda di cui sono coautrice assieme alle colleghe de La Donna Sarda. La presentazione è avvenuta nella bellissima sede del Gremio dei Sardi, accanto al Bioparco di Roma, durante un incontro organizzato dal presidente Antonio Maria Masia e dalla scrittrice ed editrice Neria de Giovanni. Durante la serata si è esibita in musica e canzoni la docente di Storia del Giornalismo all’Università di Cagliari Laura Pisano e hanno presentato i loro libri Maria Evira Ciusa ed Elena Cordaro.

In edicola il secondo volume di Sardegna al Femminile. Storie di Donne speciali

wp-1489403741687.jpg

Dall’8 marzo è in edicola con L’Unione Sarda il secondo volume di Sardegna al Femminile. Storie di donne speciali di cui sono coautrice assieme alle colleghe de La Donna Sarda.

Attraverso la ricostruzione biografica della vita di 30 donne straordinarie ingiustamente dimenticate, il libro si propone di restituire alla Storia quelle pagine sottratte da un’ingiusta tradizione. Quella di destinare all’ombra le gesta femminili, anche quando sono state esempi positivi, straordinari e rivoluzionari.

Il libro è edito da L’Unione Sarda in collaborazione con La Donna Sarda e fa parte della collana La biblioteca dell’identità curata da Gianni Filippini.

A chi fa paura il linguaggio di genere?

La battaglia che si è scatenata contro «sindaca», «assessora» e le altre declinazioni al femminile di ruoli e professioni storicamente maschili svela un certo timore da parte di chi, uomini e anche donne, la fomentano.

CLICCA QUI per leggere il mio articolo su La 27esimaora del Corriere della Sera.

 

Con questo articolo, gli interventi della docente di Psicologia Sociale Cristina Cabras e i video di Michela Murgia e Geppi Cucciari, la coordinatrice del corso di laurea in Scienze della Comunicazione dell’Università di Cagliari, Elisabetta Gola, introdurrà il discorso di inaugurazione del suo corso in Teoria dei linguaggi e della comunicazione nell’Ateneo cagliaritano.

 

Il figlio del mare 

Sabato alla Mediateca del Mediterraneo ho presentato Il figlio del mare (Arkadia edizioni), il romanzo storico di Nilo Zanardi.

Tra sogni, orrore, bellezza e soprusi, l’autore racconta la Sicilia del Settecento, durante le incursioni dei pirati, le violente imposizioni della Chiesa dell’Inquisizione spagnola e dei proprietari terrieri. Un romanzo di formazione di rara perfezione per la ricostruzione storica, la caratterizzazione dei personaggi e il ritmo narrativo.

Montecarlo. Gran Gala Club Ambasciatori del Principato di Monaco

Questo slideshow richiede JavaScript.

Monte-Carlo. Il 10 dicembre ho partecipato a Monte-Carlo al Gran Gala del Club dei Cento Ambasciatori del Principato di Monaco alla presenza del Principe Albert II, l’Ambasciatore di Monaco in Italia Robert Fillon, il direttore della Direzione del Turismo di Monaco Guillaume Rose e degli Ambasciatori del Turismo del Club fondato da Gianmarco Albani, già direttore della Direzione del Turismo del Principato di Monaco.

La missione del Club consiste nella promozione del Principato e nella organizzazione di iniziative tese a rafforzare le relazioni con l’Italia. In quest’ottica, il Club, inizialmente nato (nel 2014) con l’elezione dei suoi membri nel mondo degli affari, è stato esteso ai rappresentanti del mondo della cultura e della ricerca. Continue reading → Montecarlo. Gran Gala Club Ambasciatori del Principato di Monaco